Lund Cathedral it

Cattedrale di Lund

Descrizione

L’edificio della cattedrale fu iniziato nel 1080. Nel 1123 il primo arcivescovo, Ascer, consacrò l’altare alto e la cripta. Il resto dell’edificio fu consacrato dal suo successore, l’arcivescovo Eskil, nel 1145. Durante il 1500, l’edificio fu restaurato dal mastro scultore Adam van Düren, e le sue figure scolpite possono essere ammirate in diverse parti della cattedrale. Fu restaurato di nuovo nel 1800, prima da C. G. Brunius e poi da Helgo Zetterval. Ulteriori lavori furono effettuati nel 1954 e nel 1963 da Eiler Graebe.

Tra i molti interessanti artefatti della cattedrale si trova l’orologio astronomico medievale, risalente al 1424. Quest’opera antica è ancora funzionante, con le sue figure meccaniche che marcano il passare del tempo. Nella cripta potete trovare la figura intagliata del gigante Finn. Ci sono anche tre rari pilastri di bronzo, con delle statue del 1240. Il coro di quercia finemente intagliato risale al 1300. Vicino alla cattedrale si trova il museo della cattedrale, Domkyrkamuseet e Historikamuseet, dove potete imparare tutto del furto più grande della Scandinavia.

 

Puoi vederlo su: