La Sirenetta it

La Sirenetta

Puoi vederlo su:

Descrizione

La Sirenetta è l’attrazione turistica più popolare di Copenhagen. Situata nel distretto di Nordhavn, vicino alla stazione ferroviaria di Østerport e molto vicino a Langelinie, il porto dedicato alle crociere più piccole.

La statua fu commissionata da Carl Jacobsen, figlio del fondatore della Carlsberg, J. C. Jacobsen, nel 1909. Era rimasto incantato dalla ballerina che aveva ricoperto il ruolo della Sirenetta in uno spettacolo basato sulla fiaba di Hans Christian Andersen al Teatro Reale a Copenhagen.

La ballerina, Ellen Price, acconsentì a posare per il volto della statua, ma il corpo appartiene alla moglie dello scultore Edvard Eriksen, perchè la ballerina non voleva posare nuda.

La statua è fatta interamente di bronzo e si trova permanentemente su una grande roccia. Fu svelata il 23 agosto 1913 e da allora è stata spostata solo una volta per essere esibita all’Expo 2010, ma fu sostituita per tutta la sua durata da un’installazione video che mostrava un video live della Sirenetta 24 ore al giorno.

La statua è stata usata da varie organizzazioni e persone per attirare l’attenzione sui più vari tipi di cause.

Nel 1964 la sua testa fu segata via e rubata da artisti del movimento Internazionale Situazionista, e non fu mai recuperata.

Il 10 settembre fu fatta esplodere con una bomba, per poi essere ritrovata parecchi giorni dopo in fondo al porto.

Nel 2004 fu avvolta in un burqa in protesta contro la richiesta della Turchia di unirsi all’UE.

Il 30 maggio 2017 fu pitturata completamente di rosso e davanti alla statua fu scritto il messaggio “La Danimarca difende le balene delle Faroe Islands” come protesta contro lo scandalo delle balene nelle Faroe Islands.

Puoi vederla su: